Background Image
Previous Page  17 / 364 Next Page
Information
Show Menu
Previous Page 17 / 364 Next Page
Page Background

15

INTERNATIONALE KUNST HEUTE ˜ 2016

PREFAZIONE

Il presente volume, ormai già il terzo della collana “Internationale Kunst Heute” (Arte Internazionale Oggi) ci ha regalato

molte gioie ancora prima di essere pubblicato: dopo il grande successo delle pubblicazioni del 2014 e del 2015, con la nomina

per il “German Design Award” la nostra collana di libri ha raggiunto un grado di notorietà anche per noi inaspettato. Abbi-

amo inviato i nostri libri in ben 69 paesi diversi e il feedback è sempre stato molto positivo. I nostri volumi sono esposti in

sempre più aziende di prestigio, centri e gallerie d’arte, studi legali, studi medici e librerie e vengono sempre sfogliati con

piacere.

Siamo anche estremamente orgogliosi della crescita del network tra artisti, che continua a produrre nuovi progetti – è prop-

rio questo creare delle cose nuove che incarna perfettamente il mio sogno di “Internationale Kunst Heute”.

Questo volume presenta nuovamente una collezione di molte meravigliose, emozionanti e talvolta anche insolite opere d’arte

e questa grande varietà ci entusiasma! Un grande complimento a tutti gli artisti per la loro creatività, il loro coraggio, la loro

passione e il loro amore per l’arte!

Anche noi ci abbiamo messo del nostro: la dott.ssa Ingrid Gardill che, con tanta dedizione, si è occupata di tutte le opere,

Burkhard Dycke che ha curato l’impaginazione con creatività e grande maestria, i traduttori e tutto il team che si è molto

impegnato. Un grande ringraziamento anche al signor Marco Petersen e ai suoi collaboratori per l’impeccabile gestione delle

spedizioni in tutto il mondo. Occorre che molte persone collaborino in modo puntuale ed a dabile prima di poter presen-

tare un’opera di questo genere ai nostri lettori – grazie di cuore a tutti!

Auguro a tutti gli artisti un grande successo e ai nostri lettori un buon divertimento! Continueremo a fare del nostro meglio

per incentivare i contatti tra la buona arte contemporanea e chi vi è interessato.

Martina Kolle, editrice

Martina Kolle è pittrice libera professionista. Avendo avuto in famiglia sempre contatto sia con la scienza sia con l’arte (sono suoi

parenti il noto pittore Helmut Kolle e il prof. Heinz Braune, ex-direttore del museo Neue Pinakothek di Monaco di Baviera e

della Staatsgalerie Stuttgart di Stoccarda), anche il suo percorso professionale è stato segnato da queste due discipline. Prima di

scegliere di dedicarsi completamente all’arte contemporanea, ha lavorato in diversi settori dell’economia e della medicina alter-

nativa.

Ringrazio tutte le persone coinvolte nel progetto per la ducia che ci hanno dimostrato. Abbiamo avuto nuovamente

l’occasione di confrontarci con delle opere straordinarie, sorprendentemente varie ed entusiasmanti. E’ un compito che Mar-

tina Kolle ed io abbiamo svolto con molta gioia lavorando anche a questa terza edizione del volume “Internationale Kunst

Heute”.

Spesso mi chiedono quali siano la prospettiva e il mio modo di approcciarmi alle opere d’arte. Sebbene le conoscenze tec-

niche abbiano un loro ruolo di fondo, mi rendo conto sempre di più della necessità di “pensare col cuore”: se voglio scoprire

“l’anima” di un’opera, devo prima aprire il mio cuore e creare lo spazio necessario perché essa mi si possa rivelare. Solo in

questo modo è possibile comprendere veramente ed apprezzare l’opera nella sua totalità. Ed è così per ogni ricerca e per ogni

oggetto di studio, soprattutto quando si tratta di arte!

Abbandonarsi quindi alla contemplazione di queste opere, signi ca riceverne una grande grati ca. Signi ca scoprire nuovi

mondi, entrare in un’atmosfera particolare, comprendere il percorso e la realizzazione dell’autore, prendere coscienza di par-

ticolari non ancora considerati e molto più. In poche parole è un arricchimento enorme per la nostra vita e per il mondo.

Dr.ssa Ingrid Gardill, storica dell’arte

Ingrid Gardill è autrice, lettrice ed editrice di pubblicazioni scienti che di arte. È specializzata nell‘ambito delle tendenze arti-

stiche contemporanee e dell’arte sacra medievale. Tra gli altri progetti, ha condotto ricerche sulla pittura miniata gotica ancese

e sull’arte proveniente dai monasteri femminili. Durante il suo soggiorno a Berlino è stata chiamata per alcuni anni a far parte

della giuria della Galleria “Städtische Galerie Pankow” e del Senato della Cultura di Berlino. Ingrid Gardill ha scritto critiche

d‘arte e recensioni su mostre e libri. In veste di curatore, organizza mostre d’arte contemporanea.